3.12.16

Pirelli The Cal 2017 - Emotional by Peter Lindbergh


AUDREY ON PIRELLI CALENDAR PARTY 

ENGLISH EDITION - I was missing Pirelli calendar, I was  missing his aesthetic perspective, the one I found in Peter Lindbergh's images which perhaps, will mark forever, with their black and white grace and beauty, a point of no return in the history of this calendar. Lindbergh, the German "Maestro", has been able to donate to Pirelli Calendar an aura of eternity, that sublimates a simple  "advertising" tool in a new code, which can afford to develop its own language and interpret times with his point of view, in which the woman and her body is the universal language.




ITALIAN EDITION - Mancava il calendario Pirelli, mi mancava la sua prospettiva estetica, proprio quella che ho ritrovato nelle immagini di Peter Lindbergh che segneranno per sempre, forse, con la grazia e la bellezza del bianco e nero, un punto di non ritorno nella storia del calendario. Lindbergh, il maestro “tedesco”, ha saputo donare al calendario Pirelli, quell’aura di eternità che sublìma uno semplice strumento di promozione “pubblicitaria”, in un nuovo alfabeto che che può permettersi di elaborare un suo linguaggio che sa parlare e interpretare i tempi con un suo punto di vista in cui la donna e il suo corpo sono la lingua universale.



ENGLISH EDITION - "At a time when women are represented by media as ambassadors of perfection and beauty, I thought it was important to remind everyone that there is a different type of beauty, more real, authentic and not manipulated by advertising or other. A beauty that speaks of individuality, sensitivity by expressing the courage to be yourself". 

ITALIAN EDITION - “In un’epoca in cui le donne sono rappresentate dai media e ovunque come ambasciatrici di perfezione e bellezza, ho pensato fosse importante ricordare a tutti che c’è una bellezza diversa, più reale, autentica e non manipolata dalla pubblicità o da altro. Una bellezza che parla di individualità, del coraggio di essere se stessi e di sensibilità”.

pirelli the cal 2017 from AUDREYWORLDNEWS on Vimeo.







ENGLISH EDITION - With these words Lindbergh himself has reiterated his idea of ​​the calendar, and the license "Emotional" explains how he wanted to "create a calendar not on perfect bodies, but emphasizing the sensitivity and emotion, stripping the soul of the subjects, which are then more bare naked. " Jessica Chastain, Penelope Cruz, Nicole Kidman, Rooney Mara, Helen Mirren, Julianne Moore, Lupita Nyong'o, Charlotte Rampling, Lea Seydoux, Uma Thurman, Alicia Vikander, Kate Winslet, Robin Wright, Zhang Ziyi; 14 film actresses, seen and revised in all possible narrative and cinematic perspectives, along with Anastasia Ignatova, professor of Political Theory  at the MGIMO, the Moscow State University for International Relations accounted for Lindbergh  the narrative basis of his story.

ITALIAN EDITION - Così il fotografo stesso ha ribadito la sua idea del calendario e il titolo stesso  “Emotional” spiega come Lindbergh abbia voluto “realizzare un Calendario non sui corpi perfetti, ma sulla sensibilità e sull’emozione, spogliando l’anima dei soggetti, che diventano quindi più nudi del nudo”. Jessica Chastain, Penelope Cruz, Nicole Kidman, Rooney Mara, Helen Mirren, Julianne Moore, Lupita Nyong'o, Charlotte Rampling, Lea Seydoux, Uma Thurman, Alicia Vikander, Kate Winslet, Robin Wright, Zhang Ziyi, 14 attrici del cinema, viste e riviste in tutte le possibili prospettive narrative e cinematografiche, insieme a Anastasia Ignatova docente di Teoria Politica presso la MGIMO, l’Università Statale di Mosca per le Relazioni Internazionali, hanno rappresentato per Lindbergh la base narrativa del suo racconto.


AUDREY WITH PETER LINDBERGH

ENGLISH EDITION - In a crowded room of about 800 reporters, at the Hotel Salomon de Rothschild, in the heart of Paris, the press conference was focused on the discussion of the photographer with  Uma Thurman, Nicole Kidman, and Helen Mirren about the value of beauty and image. "The objective - says Lindbergh - was to portray women in a different way: I did it by choosing actresses whose have had a very important role in my life and I tried to get closer and closer to them. As an artist I feel a responsibility to free women from the idea of ​​eternal youth and perfection. The ideal of perfect beauty promoted by society is an unattainable goal. "


ITALIAN EDITION - In mattinata all’interno dell’Hotel Salomon de Rotschild, nel cuore di Parigi, in una sala affollata da circa 800 giornalisti, la press conference ha visto al centro dell’attenzione il fotografo insieme a Uma Thurman, Nicole Kidman, e Helen Mirren discutere del valore della bellezza e dell’immagine. “L’obiettivo – spiega Lindbergh - era quello di ritrarre le donne in modo diverso: l’ho fatto chiamando attrici che hanno avuto nella mia vita un ruolo importante e fotografandole avvicinandomi a loro il più possibile. Come artista sento la responsabilità di liberare le donne dall’idea di eterna giovinezza e perfezione. L’ideale della bellezza perfetta promossa dalla società è un obiettivo irraggiungibile”.


UMA THURMAN AND AUDREY BEFORE TO ENTER ON THE GALA  DINNER ROOM

ENGLISH EDITION - Uma è stata la più brillante nelle risposte e sicuramente ha mostrato come la sua bellezza, oltre che fisica sia parte di qualcosa che va oltre, superando di gran lunga le statuarie Kidman e Mirren, che sono state splendide allo stesso modo. Il legame con il cinema, come base di questa “destrutturazione psicologica dell’immagine cinematografica” ha avuto proprio nella ‘Cité du Cinéma’ di Saint Denis, negli studios Parigini più importanti d’Europa, la celebrazione della tradizionale cena di gala in cui è stato presentato il nuovo Calendario.

ITALIAN EDITION - Uma was the brightest in answering, and she  certainly showed how her beauty, other than physical, is part of something that goes beyond, far exceeding the statuesque Kidman and Mirren, who were beautiful at the same time. The link with the cinema, as the basis of this "psychological deconstruction of the cinematographic image", was celebrated in the 'Cité du Cinéma' of Saint Denis, the most important Parisian studios of Europe, with the traditional Gala Dinner, during which the new calendar has been presented.




UMA THURMAN AND AUDREY BEFORE TO ENTER ON THE GALA  DINNER ROOM

















UMA THURMAN AND  JONATHAN SANDERS SAY HELLO TO AUDREY BEFORE TO ENTER ON THE GALA  DINNER ROOM

ENGLISH EDITION - After the red carpet, crowded by photographers, we were able to entertain for a few minutes with her and her manager Jonathan Sanders, when I had the pleasure to tell her personally my thoughts about her beautiful "press conference" and, with kindness and greatness of a true star, she listened and appreciated visibly my sincere opinion, and this made me really happy.

ITALIAN EDITION - Dopo il red carpet, affollatissimo di fotografi, ci siamo potuti intrattenere per pochi minuti per un saluto personale con lei e il suo manager Jonathan Sanders, e li ho potuto avere il piacere di poterle dire di persona quello che pensavo circa la sua splendida “press conference” e lei con la gentilezza e la grandezza di una vera star, ha ascoltato ed ha apprezzato la mia sincera opinione, e questo mi ha fatto veramente felice.


PIRELLI  CALENDAR 2017 - GALA DINNER ROOM



ENGLISH EDITION - The dinner was quite fast, entertained by images from the shooting backstage and by a final concert of the great Master "Nicola Piovani", Oscar's Winner for the soundtrack of the film "Life is Beautiful", who, together with his orchestra, retraced his spectacular musical journey alongside the history of cinema that saw him signing some of the most important soundtracks of the movie's history.


ITALIAN EDITION - La cena è passata via veloce, intrattenuti durante i pasti dalla visione dei making of degli shooting e dal concerto finale tenuto dal grande maestro “Nicola Piovani” premio Oscar per la colonna sonora del film“ la vita è bella” che, insieme alla sua orchestra, ha ripercorso il suo spettacolare percorso musicale a fianco della storia del cinema, che l’ha visto firmare alcune delle colonne sonore piu importanti della cinematografia mondiale.



THE NICOLA PIOVANI ORCHESTRA ON PIRELLI CALENDAR DINNER GALA




ENGLISH EDITION - The evening ended with DJ set by Ben Dj, who once again, was able to retrace the history of dance music with his personal and compelling creative cut, which saw all  the guests entertained themselves and danced in an elegant and relaxed atmosphere, as it should be in the best "club" of the world.

ITALIAN EDITION - La serata è terminata con un dance floor curato da Ben Dj, che ancora una volta ha saputo ripercorrere la storia della musica dance con il suo personale e irresistibile taglio creativo che ha visto praticamente tutti gli ospiti intrattenersi e ballare in una atmosfera elegante e rilassata, così come dovrebbe essere nei migliori “club” del mondo.


BEN DJ -  PIRELLI CALENDAR 2017 DJ SET


ENGLISH EDITION - Pirelli is now beyond itself, and perhaps  it represents one of the best example of "brand experience" which goes beyond the boundaries defined by the rules, and acts as a way of living in which technology and aesthetics can redefine themselves in  otherwise unimaginable interpretations.

ITALIAN EDITION - Pirelli ormai è oltre se stessa e rappresenta forse uno degli esempi più alti di “brand experience” che travalica i confini definiti dalle regole e si pone come un modo di vivere la vita in cui tecnologia ed estetica possano ridefinirsi in chiavi di lettura altrimenti inimmaginabili.

Paris “Emotional”
GUESTS ON DANCE FLOOR
THE PIRELLI DANCE FLOOR
OUTFIT  -  PHILIPP PLEIN BAG


Audrey Tritto
AudreyWorldNews
Share:
© AudreyWorldNews fashion luxury lifestyle | All rights reserved.
Blog Design Handcrafted by pipdig