31.1.17

BEAUTY LOUNGE - The secret of the beauty - Bella Piu' di Prima

Questa e' l'intervista che ho avuto il piacere di fare ai due protagonisti del reality andato in onda sul "la 5" dedicato alla bellezza. Il programma, Bella piu' di pima e' stato un avvicente percorso nel mondo della costruzione della bellezza partendo da esempi veri e pratici che permettono di scoprire a fondo il percorso necessario per affrontare il mondo della bellezza fisica,


Dario Tartaglini e Giovanni Palitta, i due medici protagonisti della serie tv hanno discusso amabilmente con me dei segreti e di come insieme si riesce ad ottenere il migliore obiettivo possibile che non e' quello dello stravolgimento della persona ma piuttosto quello di piccole rifiniture, che come un trucco beauty permanente rendono la figura piu' armonica e equilibrata.



AUDREY - Allora  Dario da noi due ci conosciamo e oggi ho il piacere di conoscere Giovanni chirurgo plastico….. avete appena finito questo docureality... come avete vissuto questa esperienza dal punto di vista professionale?




DOTT. DARIO TARTAGLINI - E’ stato molto bello poter seguire  questo percorso che raramente mi capita di vedere step by step, di solito uno di noi si occupa settorialmente di quello competente in questa situazione invece, collaborando  in equipe abbiamo avuto modo di vedere proprio la trasformazione di queste donne giorno dopo giorno ai controlli agli interventi , quello che facevo io quello che faceva Giovanni, la parte odontoiatrica... quindi da un punto di vista strettamente professionale è stato bellissimo vedere una vera e propria trasformazione completa, cioe’   un approccio a tutte quelle che sono le problematiche estetiche di una  paziente.




DOTT. GIOVANNI PALITTA - E’ stata una esperienza nuova, una esperienza condivisa con  la paziente e anche tra di noi che dovevamo collaborare e integrarci per dare il massimo del risultato…. è stato bello anche umanamente….sia per quanto riguarda  le pazienti che pian piano abbiamo accompagnato mano a mano in questa  percorso di rinascita e poi  è stato bello anche dal nostro punto di vista dal punto di vista umano ma anche di amicizia…..


AUDREY - Quindi voi lavorate realmente nella vita quotidiana insieme, e quali sono i vantaggi di questa collaborazione?


DARIO TARTAGLINI - Allora dal mio punto di vista il vantaggio…..anzitutto lle discipline ...occupandosi  della stessa area sono pero’ molto diverse, io faccio un'attività di tipo ambulatoriale, interventi di medicina estetica e Giovanni si occupa invece delle  operazioni che si svolgono in sala operatoria essendo un “plastico”....il vantaggio e’,essenzialmente  nel fatto che dove non arriva uno arriva l'altro per poter dare alla paziente un approccio completo,  anche da due punti di vista diversi e poter interagire tra di noi, ad esempio in alcuni interventi io sono potuto andare in sala con Giovanni e collaborare ...insieme abbiamo stabilito a priori quali potessero essere le strategie di intervento, e poi si e’ collaborato….secondo me e’ stata una cosa molto bella ….


GIOVANNI PALITTA - Ed e’ venuto tutto perfettamente, per me aver affrontato questo percorso con lui e’ stato importante per modulare l'atteggiamento da chirurgo... che tende ad ed essere un filino aggressivo, per quanto io non sia tanto aggressivo,....però sicuramente il fatto avere la risorsa di Dario con tutto il tuo bagaglio tecnico mi ha dato l’opportunita’ di trovare delle soluzioni efficaci ma modurarle e renderle piu’ belle  e valorizzarle con tutto il suo bagaglio



DARIO TARTAGLINI - Da parte mia mi sono arricchito un sacco percheà lui ha larte chirutgica in mano, e quindi poter collaborare con lui…. ho imparato un sacco di cose…


AUDREY - A volte si vedono molti eccessi della chirurgia o comunque cose molto innaturali,... cosa ne pensate?



GIOVANNI PALITTA - Questo e’ una capitolo un po’ dolente della chirurgua plastica, dove spesso ti trovi , nella tua prima visita a giustificare che non farai uno di quei lavori innaturali che non farai e che si vedono in giro..e’ incredibile...il modo di lavorare, la filosofia che c'è dietro di te che poi è quella di Dario e di essere il più semplice possibile anche perche’ se tu sei semplice sei anche efficace, e la ragionevolezza del risultato è la cosa più bella in assoluto .


DARIO TARTAGLINI - Si puoi i c’e’ da dire una cosa... bisogna vincere una sorta di protezione che le persone si sono fatte vedendo alcuni disastri di medicina estetica e di chirurgia plastica, cioe’ oggi nell’immaginario collettivo abbiamo dei modelli  sbagliati ….la gente pensa che farsi le labbra vuol dire avere le labbra come Tizia o rifarsi il seno vuol dire avere la sesta…. è un concetto che la gente ha e, per proteggersi prende le distanze…. capita anche  a me anche quando faccio le visite  mi chiedono :  “vorrei fareil Botox però non voglio essere paralizzata “ cioè ci sono dei luoghi comuni che oggi hanno le pazienti  e giustamente cercano di allontanarsi da questi stereotipi....

Un primo passaggio e’ quello di cercare di ripulire da questi luoghi comuni e da queste credenze, visto quello che si trova in giro.... e spiegare che c’e un altro modo di lavorare in modo naturale , un modo rispettoso della morfologia di un viso quindi che sia anche socialmente più più gradevole.


Anzitutto consiglierei di indagare un pochino quali sono le ragioni, cioe’ questo e’ un punto fondamentale, quali sono le aspettative che si riversano su questo cambiamneto?
Una motivazione positiva  e' quella che ci spinga a dire “ok voglio migliorare” sono contento di comesono ma voglio migliorare, viceversa sono delle premesse negative quelle di una persona che invece non si piace non si accetta e che ha un rapporto conflittuale con la propria immagine e allora li' siamo in una situazione potenzialmente pericolosa per poter intervenire.

GIOVANNI PALITTA - la parola chiave per avere un buon risultato e' "l'equilibrio",che deve esser nella paziente che deve arrivare all'intervento con le dovute informazioni: ben inquadrata, libera da tutte le possibili preoccupazioni e pregiudizi e quant'altro. Se un paziente non e' pronto tu chirugo, tu medico estetico non devi fare niente.

Comunque godetevi il video e scoprirete molto altro....ci vediamo al prossimo talk....

Share:
© AudreyWorldNews fashion luxury lifestyle | All rights reserved.
Blog Design Handcrafted by pipdig